Questa è una piccola casa,entrando sentirai odore di rosa,thè e cioccolata.Sarai avvolta da colori tenui e delicati.Ogni oggetto avrà una storia da raccontare,qualche poesia ti cullerà...........e questo è un invito a farti sognar.......
i miei cari lettori:ogni finestrina che si apre è un nuovo sorriso che nasce

Lettori fissi

ME

La casa è la mia passione!Amo le tazze inglesi,i pizzi e i merletti,il rosa e le rose.Amo arredare in romantico,adoro lo shabby-chic, il vintage.Sono felice con le piccole cose,amo i colori dell'autunno,le atmosfere dell'inverno e del natale.Adoro la pioggia che batte sui vetri,i tramonti sul mare e sui tetti delle case,le foto dei miei figli bambini!Mi piace sognare!
PREGO! ACCOMODATEVI!

Prego!Accomodatevi!

Prego!Accomodatevi!

potete sedervi a tavola!

potete sedervi a tavola!

giovedì, aprile 02, 2015

L'ANGOLO DEI RICORDI (racconti,emozioni,nostalgie)


RICORDI  DI  PASQUA  NEL  TEMPO !



I rami di pesco erano in fiore, sul prato le piccole margherite ed in cielo le rondini!
Vedi è arrivata la primavera, mi diceva la mamma e tra poco le campane suoneranno a festa!
Nella cucina baciata dal sole,la mamma e la nonna preparavano dolci e la casa profumava di zucchero.Ed io seduta sulla sedia aspettavo la mia bambolina con le treccine fatta di pane e al centro l'uovo sodo.A cinque anni,ero l'unica bambina della famiglia e quando arrivavano gli zii e le zie mi viziavano.Pecorelle di zucchero e grandi uova di Pasqua ricamate.Dopo il pranzo della Pasqua scartavo le uova .Era sempre il mio papà che rompeva l'uovo di cioccolata e mi porgeva la sorpresa.
Ero affascinata dalla carta lucida che incartava l'uovo e allora diventava il mio mantello di giochi!Davanti allo specchio me lo mettevo in testa e giocavo a fare la sposa.

Gli anni passavano e la bambina paffutella diventava una ragazza dai capelli lunghi e mossi.
Ogni anno nella solita cucina baciata dal sole,odore di zucchero e limone.


Quante torte si sfornavano e poi si riempivano di glassa e confettini e si mettevano a raffreddare sul mobile della sala!Li tutti allineate,pronte per essere ricoperte da un canovaccio e si regalavano agli amici!Per mia madre era un rito,un dono d'amicizia.
Io aspettavo la mia nonna e la mia zia da Roma e poi le mie cuginette da Gaeta,loro bambine ed io ragazzetta,mi divertivo a farle giocare!Ricordo i vestiti leggeri,le finestre aperte e l'aria fresca e pulita.


E sempre ritorna Pasqua.....come Natale......
gli anni passano e si diventa grandi.
Nuovi bambini scartano uova.......e ogni cosa si ripete.
E' così che ricordo i miei figli bambini.....
il tempo passa ancora e loro diventano grandi.....
e a volte come quest'anno il tempo li porta lontano....
e quelle sedie piene resteranno vuote e la tua tavola avrà pochi commensali!
Ma nel giorno di Pasqua le campane suoneranno a festa,altri bambini scarteranno uova ,gli uccellini canteranno in volo,l'aria profumerà di dolci e cioccolato e per il mondo sarà comunque Pasqua!

ROSETTA

13 commenti:

Cettina G. ha detto...

Ricordi molto teneri che ci legano con nostalgia ad un passato gioioso e spensierato.
Ti abbraccio e ti auguro una felice Pasqua

domenica.60 ha detto...

Hai scritto belle cose , che racchiudono la tua sensibilità e la tua dolcezza come uno scrigno prezioso.
Auguri per una Pasqua dolcissima !
Franca

Mariette VandenMunckhof-Vedder ha detto...

Cara Rosetta,
Bei ricordi d'infanzia... Mia madre amava anche per cuocere e rendere tutto intorno a lei felice!
Baci e una buona Pasqua.
Mariette

lory ha detto...

dolce e malinconica...ti capisco...e ti abbraccio forte forte! ti auguro comunque tanta serenità per le prossime feste! ti voglio bene Lory

simona gentile ha detto...

hai ragione Rosetta, che bei ricordi!
ti auguro una buona pasqua, ti abbraccio simona:)

cristina dossena ha detto...

quanta verità nelle tue parole e che riflessioni ci fai fare nel leggerle
grazie
Buona Pasqua
Cris

Mammalorita ha detto...

un grande abbraccio e tanti auguroni di una felice e serena Pasqua...

bella lullo ha detto...

Grazie per aver condiviso il ricordo delle tue emozioni!
Ti auguro una Pasqua serena e felice!!

Antonella S. ha detto...

Ciao Rosetta, tantissimi auguri e un abbraccio.
Antonella

Rosy ha detto...

Cara Rosetta, grazie per lo splendido post, così ricco di ricordi legati ad un periodo speciale della tua vita quale l'infanzia:) anch'io conservo dentro di me tutti i ricordi relativi a questo momento così magico, in particolare quelli legati alle festività acquistano una dimensione speciale e dolcissima...ricchi di immagini di
vita vissuta indelebili.....che porterò dentro di me per tutta la vita:))
un bacione e i miei migliori e più sinceri auguri per una felice e serena Pasqua a te e famiglia:))
Rosy

Anonimo ha detto...

Che bei ricordi e che nostalgia dei bei tempi passati,come ti capisco.
Dai,Rosetta,Pasqua passa velocemente e magari qualcuno tornerà presto a visitare il vecchio nido un pò vuoto.Noi mamme aspettiamo sempre e così teniamo lontana la tristezza.
Tanti auguri di buona Pasqua Etta

ziapolly ha detto...

Molto di quanto hai raccontato sono anche le mi Pasque. Quante cose sono cambiate, quante sedie oggi sono e resteranno vuote, per sempre. Ma, come hai detto tu, chissà, arriveranno altri bimbi, altre vite, a riempire questi spazi e a riportare una ventata di gioia. Buona Pasqua cara. Paola

António Jesus Batalha ha detto...

É bom vir ao seu blog, ver e ler o que está publicando,parabéns por partilhar seus pensamentos, desde já agradeço pelos textos com que nos presentei-a,e posso dizer que tem aqui um blog muito agradável,
desejo que tenha saúde e com muita paz.
Deixo as minhas saudações, com desejo de muitas felicidades.
Sou António Batalha.
http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
The Romantic Rose

Pagine