Questa è una piccola casa,entrando sentirai odore di rosa,thè e cioccolata.Sarai avvolta da colori tenui e delicati.Ogni oggetto avrà una storia da raccontare,qualche poesia ti cullerà...........e questo è un invito a farti sognar.......
i miei cari lettori:ogni finestrina che si apre è un nuovo sorriso che nasce

Lettori fissi

ME

La casa è la mia passione!Amo le tazze inglesi,i pizzi e i merletti,il rosa e le rose.Amo arredare in romantico,adoro lo shabby-chic, il vintage.Sono felice con le piccole cose,amo i colori dell'autunno,le atmosfere dell'inverno e del natale.Adoro la pioggia che batte sui vetri,i tramonti sul mare e sui tetti delle case,le foto dei miei figli bambini!Mi piace sognare!
PREGO! ACCOMODATEVI!

Prego!Accomodatevi!

Prego!Accomodatevi!

potete sedervi a tavola!

potete sedervi a tavola!

mercoledì, gennaio 16, 2013

L'ANGOLO DELLA POESIA(Stati d'animo a gennaio)



STATI D'ANIMO A GENNAIO

Strano mese che lasci nel cuore
una dolce malinconia........
una malinconia che profuma di bosco
e frutta candita!

Cammini sulla scia della magia
del Natale...
ed io mi sento come barcollare 
sulle nuvole!

Gennaio,
primo figlio dell'anno
dovresti indossare un vestito tutto bianco
che Messer Inverno ha cucito
con cura per te.....

ed io amante del freddo,
dell'aria frizzantina,
che mi ricarica
non riesco ancora a riconoscerti......

Le preoccupazioni mi avvolgono,
mi creano ansia,
nonostante il mio ottimismo.

Mi avvio alla finestra della mia camera...
ho bisogno di guardar fuori.....

il cielo ovattato contorna
i rami degli alberi,
qualche uccellino torna al nido....

di fronte a me, le luci delle case......
altre vite,altri pensieri.....

i giorni vanno,troppo in fretta,
spesso non riusciamo
a sentirne il sapore.....

Sull'asfalto,
una macchina va......
e interrompe i miei pensieri

Forse devo restare ancora dietro 
ai vetri,cercare di scrutare.......

Continuo a fissare quei rami,quel cielo,
le luci delle case,
un pezzetto di vita oltre la finestra,
cerco di distendere la mente e
 piano,piano ............
l'anima mia si calma!

"Gennaio, mese strano!"

                                       Rosetta  -  10 gennaio 2013


Care amiche,non so se è chiara la mia poesia.
Quando sono agitata,devo trasformare il mio stato d'animo in versi.
Solo così scrivendo mi calmo e ritrovo me stessa.
Il dopo Natale mi ha lasciata un po' frastornata,ha rallentato i ritmi e mi ha portato una leggera apatia!
Tutto questo si rispecchia nel fisico e mi fà sentire spossata.
Spero passi in fretta!Giovedì,dopo una giornata un po' così ho sentito il bisogno di guardare fuori la finestra .....ed è nata questa poesia!
                               


    
                                      THE ROMANTIC ROSE


33 commenti:

Ely ha detto...

Dolce amica.. ti capisco perfettamente. Quell'apatia può essere dolce solo in versi, in poesia tanto delicata quanto un passerotto che zampetta silenzioso sulla neve. E' un'assenza di rumore strana, disarmante. Leva ogni forza, ogni energia.. e ti impone di pensare, scrutare.. là fuori. E ti pare che non ci sia niente per te, adesso. Mi è piaciuta tanto la tua poesia.. e speriamo che questo periodo passi presto, amica mia. Per me e per te. Un bacione. TVB!

silvia ha detto...

Bellissima questa tua poesia e le tue riflessioni. Mi unisco al tuo pensiero convinta ancora una volta che spesso le nuvole nella nostra vita aiutano a tirar fuori il meglio che c'è in noi.

lory ha detto...

Dolce Rosetta le tue parole credo che siano anche le nostre, chi è più sensibile come te riesce a tradurre in versi i pensieri e le emozioni...sei unica, ti voglio bene Lory

°°valeria°° ha detto...

dolce e cara Rosetta, non lasciare che la malinconia prenda il soppravento sui ricordi e lascia che nuove idee entrino nel tuo cuore e nella tua mente...
presto arriverà la primavera, e i fiori rallegreranno le stanze della tua casa...
i profumi invaderanno la tua anima ...
che meraviglia la tua stanza, me la immaginavo proprio così, piena di morbide coperte, romantici toni rosa
ora vado a sorseggiare il mio the, qui da me il freddo punge la pelle,la neve si è sciolta, ne è caduta poca...baci Valeria

°°valeria°° ha detto...

cara dolce Rosetta,
non lasciare che la malinconia entri nella tua mente e renda triste il tuo cuore...
presto sarà primavera...
qui da me fa molto freddo, la poca neve scesa lunedì si è sciolta...
inverno strano...
bella la tua stanza me la immaginavo proprio così, piena di morbide coperte e toni rosa
un luogo dolce e romantico dove riposare...
ora vado a prendere un the, sono sul lavoro, il mio ufficio è così freddo non vedo l'ora di tornare a casa...
buona serata Valeria

Mammalorita ha detto...

rosetta ma quanto è bella questa poesia?il dopo feste è un pò così per tutti perchè dopo tanta frenesia tutto sparisce....dai torna al più presto la dolce e attiva rosetta che conosciamo....un abbraccio ...

Sabrina Ildebrando ha detto...

Cara amica mia,sarà il periodo,qualche problemino e la malinconia prende il sopravvento!!
La tua poesia è molto profonda e bella,questo tuo modo di scrivere,sembra come se le lettere diano un'immagine,adoro leggerti!!
Ti mando un abbraccione forte torte,TVB!!
Sabry!!

Nicoletta De Cesare ha detto...

strano come il tempo possa influenzare i nostri stati d'animo......dopo il frenetico e allegro Natale è quasi normale avere un periodo di apatia ma di certo passerà...la tua poesia è bella e triste....torna presto a rallegrarci con le tue belle foto...ciaoooooo

Mari e Fiorella ha detto...

E' molto bella questa tua poesia, Rosetta, è più facile scrivere quando c'è un po' di malinconia, piuttosto che col cuore allegro, scrivere aiuta..alleggerisce l'anima! Ciao....

domenica.60 ha detto...

Gli stati d'animo si alternano e forse il bello della vita è proprio questo...ma leggere la tua poesia così semplicemente vera e ammirare una camera da letto così bella ,mi risolleva da una giornata,proprio giornata "no"!
Un saluto dal cuore
Franca

bellalullo ha detto...

Il tuo animo sensibile risente della fine del Natale con la sua girandola di feste e luci, ma tu sei così piena di cose da dire e da fare che presto metterai in fuga la malinconia, anche se ti fa creare poesie così belle...
Baci
Bellalullo

*Maristella* ha detto...

Ma carissima...sei tu la poetessa, ma dai!! Mi è piaciuta tantissimo!!Ha una tristezza strana e dolce al tempo stesso, gennaio, un mese che ultimamente ho rivalutato molto... silenzioso, bianco, magico, ovattato, mi piace molto!
Un caro abbraccio, *Maristella*.

RoseMarie ha detto...

Hola querida , El poema es muy expresivo y cierto. Siempre esta temporada despues de la hermosa navidad , nos deja a todos , un poco lentos y hasta triztes! pero tenemos que retomar la marcha y sacar fuerzas y volver a mirar por la ventana, la belleza exterior. quizas termine aninandose en nuestros corazones y mas pronto de lo que nos demos cuenta , hemos recobrado ese impulso hermoso de vivir alegres nuestras vidas! Precioso poema!!! saludos , Rose Marie

Elna ha detto...

It's a lovely poem.

Hugs

Alessandra ha detto...

Rosetta...poi l' hai scritta la poesia! è stupenda, malinconica ed allo stesso tempo piena di dolcezza. Anche per me gennaio è un mese triste. Segna la fine del magico Natale, della felicità dello stare in famiglia, il ritorno alla normalità...ma non dobbiamo cedere alla tristezza, dobbiamo essere forti e positive. Dobbiamo continuare a farci cullare dai nostri sogni romantici, dal nostro rosa che ci scalda e che ci rilassa..forza Pink Lady!!!
Ti voglio bene
Alessandra

giovanna ha detto...

Sei riuscita ad esprimere molto bene il tuo stato d'animo.....spero che questo momento di apatia passi presto!
un abbraccio
Giovanna

Jolavanda ha detto...

Cara Rosetta ,come descrivi bene la tua apatia con la poesia già questo è un dono io non ne sarei capace ho sempre timore a scrivere anche sul mio blog a volte mi sento molto chiusa e solitaria ,come vedi tutte noi abbiamo un lato triste nel profondo del cuore ,saranno anche gli anni che passano ' un po si ,dai frà poco è primavera e i fiori saranno per noi persone triste una medicina.. mamma mia mi sono dilungata ,vedi sei riuscita a sblocarmi
ti abbraccio forte
jo

P.s gurda che ho postato la ricetta

jeanetteann ha detto...

Rosetta,your poem is beautiful I think you have a poets talent.
Your bedroom is so beautiful too xx

Carolyn ha detto...

I enjoyed my visit. I love your beautiful romantic tea setting.

Carolyn

Mariette VandenMunckhof-Vedder ha detto...

Cara Rosetta,
A mi piace la tua poesia!
D'avvero: i giorni vanno,troppo in fretta,
spesso non riusciamo
a sentirne il sapore...
Bacio grande,
Mariette

Valentina ha detto...

Cara Rosetta, sei riuscita a trasformare in poesia uno stato d'animo che ci accomuna in tante, dopo le feste in modo particolare. Forse è dato dalla realizzazione che un altro anno è passato, senza lasciare troppe tracce di noi e che, nonostante il calendario, la primavera è ancora lontana! Grazie per aver condiviso i tuoi pensieri con tutte noi!

ziapolly ha detto...

Ho notato in diverse persone che conosco il tuo stesso stato d'animo da quando le feste sono passate. Scrivere permette di esternare ciò che portiamo nel cuore e nell'animo, ci può alleggerire un pò e questo aiuta. Questa poesia è bellissima, profonda. Su Rosetta, è solo un momento, poi vedrai passa. Un abbraccio grande. Paola

Juliëtte ha detto...

Lovely poem!
I know how you feel. Always feeling a little sad after Christmas.
Take care my friend!

Kisses, Juliëtte

Nicoletta ha detto...

E' proprio così Rosetta,anche io scrivo poesie quando ho sentimenti di tristezza ed anche di rabbia,perchè anche per me scrivere è catartico, chissà perchè quando sono serena e felice non mi viene voglia di scrivere!!!
Comunque i tuoi versi sono bellissimi e molto veri,ma anche l'inverno e Gennaio secondo me hanno qualcosa di magico,forse più dell'estate e delle feste,la natura offre spettacoli meravigliosi ed il tepore e l'intimità delle case danno un senso di appartenenza e di continuità pur con tutti i problemi e gli stress che tutti abbiamo.
Un caro abbraccio,Nicoletta

Annalisa Cecilia ha detto...

cara Rosetta,se a te piace tutto del mio post.....a me le tue parole hanno fatto venire i brividi!
ti abbraccio forte forte
Annalisa

Annette ha detto...

Cara Rosetta, la tua poesia denota davvero un animo sensibile e delicato. Insomma, un "sentire" speciale, che si riflette da subito sulla tua splendida casa e poi anche sulla dolcezza dei commenti che mi lasci ogni volta!Mi piace rileggerli spesso!

Lieta ha detto...

Cara Rosetta,la tua poesia ci parla della tua malinconia...daiii,presto sbocceranno nuovi fiori e tu sorriderai guardando fuori dalla finestra!!!
un abbraccio Lieta

Imm@ ha detto...

Buon pomeriggio Rosetta, il tuo stato d'animo credo sia un pò in tutte noi chi più chi meno ma in te si trasforma in versi meravigliosi, una poesia incantevole come sempre tutto ciò che posti, un abbraccio, a presto, Imma...

cinzia corbetta ha detto...

Rosetta, che delicatezza questa poesia...alcuni passaggi dolcissimi, come l'uccellino che torna al nido, sembra di vederli.
Ti abbraccio

gilda ha detto...

Cara Rosetta, a volte anche i piccoli gesti
Come scrivere possono farci sentir meglio...
A volte noi donne romantiche siamo un po
Malinconiche!!!
Vedrai che con il sole e lo sbocciare di nuove
Idee ti darà forza e sorriso!!!
Un abbraccio forte forte
Gilda

Two Cottages And Tea ha detto...

I love everything about your post! Its always a joy to see your beautiful home. Loved your poem, too! Wishing you a wonderful weekend!
Nancy

fiore ha detto...

Molto bella la poesia, hai fatto capire benissimo il tuo stato d'animo.Capisco perfettamente come ti senti, la malinconia ogni tanto fa capolino nella nostra vita, è normale, l'importante è saperla accettare e non darle tanta importanza, sapendo che poi passerà.... tu hai la fortuna di sfogarti con i tuoi versi di poesia e superare così gli stati d'animo un po' tristi.
un abbraccio
fiore

Rosetta ha detto...

Grazie amiche per le belle parole e per aver capito!Rosetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
The Romantic Rose

Pagine