Questa è una piccola casa,entrando sentirai odore di rosa,thè e cioccolata.Sarai avvolta da colori tenui e delicati.Ogni oggetto avrà una storia da raccontare,qualche poesia ti cullerà...........e questo è un invito a farti sognar.......
i miei cari lettori:ogni finestrina che si apre è un nuovo sorriso che nasce

Lettori fissi

ME

La casa è la mia passione!Amo le tazze inglesi,i pizzi e i merletti,il rosa e le rose.Amo arredare in romantico,adoro lo shabby-chic, il vintage.Sono felice con le piccole cose,amo i colori dell'autunno,le atmosfere dell'inverno e del natale.Adoro la pioggia che batte sui vetri,i tramonti sul mare e sui tetti delle case,le foto dei miei figli bambini!Mi piace sognare!
PREGO! ACCOMODATEVI!

Prego!Accomodatevi!

Prego!Accomodatevi!

potete sedervi a tavola!

potete sedervi a tavola!

lunedì, gennaio 30, 2017

CIAO AMICA!

Buon pomeriggio!
Questo  mio blog per me è come la casa della mia anima, dove conservo anche le mie emozioni e stati d'animo!Qui annoto cose belle e meno belle!Oggi purtroppo, ho dovuto salutare per sempre una cara amica e non riuscivo a trattenermi dallo scrivere qualcosa su di lei!
Sento che già e arrivata Lassù!Ma la sento anche vicina con il cuore qui!
Questa lettera è dedicata a lei.

Ciao, cara amica!

Era una domenica di marzo di tanti anni fa, quando ti ho conosciuta!
Indossavi uno scamiciato beige che metteva in evidenza il tuo bel pancione.
Avevi con te la tua inseparabile cagnetta Mary!
Subito ci siamo prese!Anche tu scrivevi poesie, per questo ora sono sicura che mi stai leggendo.
In quel periodo eravamo un bel gruppo di giovani coppie appena sposate che la domenica uscivano insieme!
La tua casa era sempre aperta a tutti e alla fine si finiva sempre a mangiare a casa tua!
Quella sera d'estate ero arrivata con una vaschetta di gelato ma ti ho trovato con le contrazioni.
Tu sorridevi, stava nascendo il tuo primo figlio, così il gelato è finito nel surgelatore e noi con te all'ospedale!
Anche con il pargoletto si continuava ad uscire e piano, piano la nostra comitiva si riempiva di altri bimbi: i nostri figli!
Eravamo tutte giovani mamme attente alla famiglia e alla casa!Eravamo belle e felici!
E così.....passavano le stagioni con i propri colori e odori!
Cara amica, il tempo non ha mai cambiato il tuo sorriso neanche nei momenti di avversità e di dolore!
E questa mattina per darti l'ultimo saluto c'era una chiesa gremita!
Dietro ai tuoi anziani genitori, io vedevo,le tue braccia sorreggerli!
E mentre sull'altare qualcuno veniva a raccontare di te, della tua vita,
mi venivano in mente pomeriggi a mare con i nostri bimbi, sabati in pizzeria, cene, feste e ricorrenze!
Ricordavo la tua voglia di vita, di colori, di fiori!L'amore incondizionato per la tua famiglia!
La cucina era il tuo regno, ti piaceva cucinare!Quando eri sotto pressione, dicevi, chiudo la porta, comincio a cucinare e lo stress se ne va!
Se ora ti penso......sai come ti vedo?
Si, ti immagino Lassù nella cucina degli angeli mentre un uccellino si posa sul davanzale e tu metti briciole di pane!
Lì nella cucina degli angeli tra il profumo delle torte e nella neve dello zucchero a velo!
Ti vedo vestita di rosa e di giallo!In testa porti una corona di rose ma....senza spine!
E farfalle bianche ti danzano intorno!
E li, tu nel canto degli angeli sorridi e sei felice!
Tu anima bella....
ciao Lorella!
Rosetta.


10 commenti:

Francy ha detto...

Bellissimo e commmovente il tuo piensiero Rosetta, mi è venuto il magone. La vita è tanto bella quanto crudele. Ti abbraccio forte. Francy

lory ha detto...

Mi hai fatto piangere...il tuo cuore ha scritto queste dolci parole che sono arrivate certamente a Lorella !!!! Sei una persona speciale e ti voglio bene!!!! Ti abbraccio forte forte Lory

domenica.60 ha detto...

Hai dato vita ad un saluto molto speciale , come doveva essere speciale la vostra amicizia nel corso degli anni , nella dolcezza e serenità dei vostri incontri .
Le tue parole sono sicuramente volate fin lassù.
Franca

Patrizia, la maggiolina ha detto...

Sono triste per te, e con te, perchè sò cosa provi, mi dispiace molto per la tua carissima amica, quando si spezzano i nostri legami terreni, il dolore è davvero fortissimo! - Il tuo racconto del vostro vissuto, sarà per sempre protetto nel profondo tuo cuore, e dei tuoi sentimenti più belli, e se a volte ti potrà dare un pò di malinconia o tristezza, altre volte di sicuro. di darà forza e coraggio, perchè questa è la vita, e i nostri ricordi più belli sono il nostro patrimonio!

Rosy ha detto...

Carissima Rosetta mi sono profondamente commossa e mi sono scese le lacrime nel leggere questo saluto ad un'amica speciale con la quale hai condiviso ricordi indelebili legati ai periodi più belli della tua vita...le hai dedicato parole bellissime che sicuramente merita,sono sicura che lei e' sempre vicino a te,nei tuoi ricordi e nel tuo cuore lei continua a vivere...
Un abbraccio fortissimo:)).
Rosy

Alessandra ha detto...

Dolce Rosetta, mi spiace tantissimo per la perdita della tua cara amica. Sono sicura che ha letto le bellissime parole che hai scritto ed ora ti starà sempre accanto. La vita sa essere molto crudele ma dobbiamo andare avanti e conservare nei nostri cuori i cari ricordi. Ti abbraccio forte
Bacioni Alessandra

stelledilatta ha detto...

Stupenda e commovente la tua lettera. L'amicizia vera non finisce con la morte ma continua nei ricordi che si portano nel cuore. Un abbraccio a te e una preghiera per la tua cara amica.
Gio

Antonella S. ha detto...

Ciao Rosetta, una lettera bella e piena di emozione quella che hai dedicato alla tua amica. Capisco il tuo dolore, negli ultimi due anni abbiamo perso tanti amici e anche a me piace pensarli lassù che ci guardano e sorridono.
Un grande abbraccio.
Antonella

Daniela ha detto...

Mia carissima Rosetta,
mi hanno fatto rabbrividire queste tue dolcissime parole, colme di ricordi sereni, tristi di dolore ...
Ti sono accanto, con il cuore e con il pensiero, in questo momento che ti vede così lacerata da questa perdita ...

Ti invio un forte, fortissimo abbraccio

XO Dany

Daniela Tonelli ha detto...

Non so se credi angeli ma lei lo e' diventata ed e' insieme a loro.
Ti guardera' da la'.
Penso, oltre alla sua famiglia, a quei poveri genitori che non dovrebbero mai vedere
Un figlio che se ne va prima di loro. Un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
The Romantic Rose

Pagine